Parmigiano Reggiano DOP

parmigiano-reggiano-7.jpg
parmigiano-reggiano-1.jpg
parmigiano-reggiano-3.jpg
parmigiano-reggiano-6.jpg
mucca.jpg

Parmigiano Reggiano – Caseifici

Visitare un caseificio di produzione di Parmigiano Reggiano è come fare un tuffo indietro nel passato. Significa ripercorre ben nove secoli di storia. Forse ai monaci cistercensi, che attraverso le attività di dissodamento e bonifica diedero inizio all’attività di sfruttamento del territorio ad est della via Emilia, dobbiamo l’invenzione del “Re dei formaggi”. Per produrre il Parmigiano-Reggiano occorre una consistente quantità giornaliera di latte che,  nei primi secoli dopo il mille, poteva essere disponibile solo in una grangia cistercense o benedettina. I monaci possedevano le nozioni di spezieria necessarie per la lavorazione e la trasformazione del latte in grana ma anche i pozzi salini, di cui era ed è ancora oggi ricca questa zona,  senza i quali il Parmigiano-Reggiano forse non sarebbe mai stato inventato.

Durante la visita sarà possibile conoscere i segreti di questo prodotto unico, ancora oggi completamente privo di conservanti ed additivi, dalla alimentazione delle mucche, agli standard relativi alla raccolta e conservazione del latte, per arrivare alle caratteristiche della lavorazione.

Sarà possibile osservare i gesti esperti dei maestri casari durante le fasi della cottura e dell’estrazione dalla caldaia e a seguire le stanze utilizzate per il riposo, la salagione e la stagionatura, in un crescendo di aromi e sensazioni, che si concluderà con un piacevole assaggio, una vera e propria gioia dei sensi!  Alla fine della visita possibilità di acquistare Parmigiano Reggiano e  prodotti genuini  presso lo spaccio del caseificio.

Prenota il tour